venerdì 22 agosto 2008

Momenti indimenticabili

Ci sono alcune cose che ho difficoltà a prendere con filosofia.
Quando in serate normali succedono cose speciali, quando il solo pensiero a quei momenti fa ritornare il sorriso e il solo pensiero che possano non ripetersi crea uno di quei "buchi neri" o "vuoti cosmici" allo stomaco, allora sono sicuro che ho vissuto veramente quei momenti!
Risate, sorrisi, tentativi di inviti a cena, scavi archeologici in angurie (nascoste opportunamente nello zaino!), l'uso bellico dei semini, l'altalena e i rum & coca sono solo le prime cose che mi vengono in mente di serate bolognesi così intense che non passavo da molto tempo.
Sono quei momenti in cui credo di essere riuscito a prendere tutto il meglio dai miei Angeli e credo di essere riuscito a dare loro il massimo. Ci siamo divertiti come non mai, ma soprattutto ci siamo cercati e continuiamo a farlo. Una complicità rara all'altezza delle splendide persone con cui ho avuto la fortuna di passare questi momenti. Anche se spesso mi è stato detto di NO, ho imparato che non mi devo arrabbiare, che non mi conviene, se voglio star bene! E' vero che ci sono dei sensi unici ma in questo il tempo è nostro alleato. I doppi sensi non mancano e spesso siamo riusciti a prendere ciò che volevamo.
Riguardando i video e le foto è grande la malinconia: certi momenti sono già passati; ma forte è la voglia di ritornare insieme, con le nostre zeppe nuove (anche se in ritardo!), i nostri vestitini rossi VM 18, i nostri scioglilingua pieni di "R".
Ci aspettano tanti momenti speciali che non vedo l'ora di condividere con voi!

Per voi,
M & F

1 commento:

M. ha detto...

Hihihihi!
Non sai cosa ti aspetta dai tuoi "Angeli" appena torniamo a Bologna...
Le altre serate saranno nulla in confronto....
cmq come al solito riesci a sorpendrermi con la tua aria melensa...mi fai quasi venire il diabete...hihihihih...
Nella vita bisogna prendere il meglio in qualunque caso!
M.